Splendidamente imperlato il fascino degli arredi Live Edge

  • Walter Flowers
  • 0
  • 4314
  • 220

Toni caldi, linee sinuose e le belle imperfezioni della natura: queste sono alcune delle qualità che attirano le persone a vivere mobili di tendenza. I pezzi riproducono il grano naturale e i bordi irregolari dell'albero da cui è stato tagliato il legno. Sia gli interni moderni che i design delle camere più rustici possono lavorare con mobili dal vivo.

All'ICFF di maggio, un buon numero di designer ha esposto pezzi dal vivo. Sia che segna una rinascita della tendenza o solo un rinnovato apprezzamento per la bellezza naturale del legno e dei suoi nodi e dossi unici, è una cosa bellissima!

Indo Artefacts ha mostrato questo tavolo di lastre dai colori unici, accentuato da gambe curve e graziose.

Martin C. Vendryes ha creato questa tabella Vitae. I suoi progetti "fondono i disegni di arti e mestieri di fine Ottocento e inizio Novecento con influenze estetiche moderne, mettendo in evidenza la bellezza organica delle superfici di lastre con bordo vivo, verme e spalted".

Vendryes crea pezzi unici come questa consolle personalizzata in mostra all'ICFF 2015.

Tod Von Mertens ha esposto uno dei pochissimi pezzi dal vivo in legno biondo all'ICFF. Il colore chiaro si presta facilmente agli interni moderni.

Abbiamo seguito diversi designer dopo lo spettacolo sulle loro collezioni di pezzi dal vivo, perché sono attratti da questo tipo di legno e ciò che pensano sia alla base del suo fascino.

Cherrywood Studio

Cherrywood Studio si trova vicino a Ontario, in Canada, ed è specializzato in tavoli e accessori artigianali realizzati con bordo vivo e legno normale.

Cosa ti ha portato ad entrare / ha suscitato il tuo interesse per la lavorazione del legno?

Steve Meschino è sempre stato interessato alla natura creativa della lavorazione del legno dal vivo. Dieci anni fa, ha rinunciato al mondo aziendale a favore di perseguire questo interesse. Progettare e creare pezzi unici per i suoi clienti è diventata la sua passione.

Perché hai deciso di creare pezzi dal vivo?

C'è qualcosa di molto attraente nell'aspetto organico dei mobili a lastra piena. Sei in grado di vedere il grano che l'albero ha sviluppato nel corso della sua vita e il bordo vivo dell'albero racconta alcune delle storie delle esperienze di quell'albero.

Come procuri e scegli il tuo legno?

Lavoriamo con un numero di arboricoltori nell'Ontario meridionale che comprendono il valore nel preservare un vecchio albero di crescita. Quando stanno abbattendo un albero per motivi di sicurezza, malattia o permesso, chiamano Cherrywood Studio nel progetto per salvare il tronco. Non tagliamo alberi per creare mobili ma salviamo alberi da un destino di legna da ardere o discarica.

Cosa pensi contribuisca al fascino degli arredi dal vivo?

Il legno porta calore in ogni stanza, che sia attraverso un tavolo da pranzo esclusivo o uno specchio dal vivo sopra la mensola del camino. L'interesse per l'arredamento dal vivo può essere incorporato in molti stili di design.

Qual è il modo più insolito in cui hai incorporato un bordo vivo in un design?

Di recente abbiamo creato un tavolo da pranzo in noce nero di 11 piedi per un cliente che ha sia il bordo vivo lungo i lati del tavolo sia anche nel mezzo in cui le due lastre si incontrano. Ciò fa apparire le lastre come immagini speculari l'una dell'altra. È un dettaglio sorprendente della tabella delle firme.

Oltre al caldo piano in legno naturale, la base scultorea di questo tavolo ha attirato molta attenzione su ICFF. Più che un semplice supporto, la base aggiunge alla natura artistica del pezzo.

Un po 'meno complessa, ma non meno drammatica, questa semplice base è ancora architettonicamente accattivante.

Questo tavolo a doppia lastra evidenzia le linee curve e il colore del bordo del legno rispecchiando i bordi al centro e creando un pezzo grande e drammatico.

Talenti artigiani possono trasformare le imperfezioni naturali del legno in elementi di design che elevano un tavolo da bello a stupendo.

Mobili senzienti

Sentient, con sede a Brooklyn, è stata fondata da un avvocato, un medico e un designer industriale, tutti e tre condividono "la più grande passione per il design attento, creativo e originale".

I tuoi fondatori hanno origini eclettiche ... come si sono uniti e hanno deciso di produrre arredi così speciali?

Bene, Nersi Nasseri ha iniziato a progettare e realizzare mobili per primi. Ha realizzato mobili per circa 30 anni a Greenpoint e prima era uno studente e insegnante a Pratt. Michael Lamont lo ha incontrato quando ha iniziato il nostro marchio gemello circa 10 anni fa, chiamato Shimna. Hanno lavorato insieme per realizzare pezzi attraverso il marchio Shimna e alla fine hanno portato a Sentient. Ali Yavari è un amico di famiglia di Nersi e si è trasferito a New York da Teheran. È un guru del marketing del marchio e ha contribuito a raccogliere visibilità per il marchio.

Quante persone lavorano in studio?

In studio sono io e Michael. Fondamentalmente gestisce l'attività da qui e io eseguo molti rendering di computer e altre attività di progettazione.

Come procuri e scegli il tuo legno?

Tutto il nostro legno proviene dalla Pennsylvania da mulini per legname di proprietà familiare. In genere selezioniamo il legno in base alle dimensioni dei tavoli.

Cerchi il legno per un disegno particolare o il legno determina cosa ne ricaverai?

Il suddetto tipo si applica anche a questa risposta. Una delle nostre maggiori sfide è convincere i clienti a firmare su un tavolo senza vedere il prodotto finito. Tutti i nostri pezzi sono realizzati su ordinazione, quindi in genere le dimensioni che il cliente desidera per il proprio tavolo dettano le lastre che possiamo usare. Dobbiamo trovare una lastra che soddisfi i loro requisiti di dimensione, ma abbia anche qualunque caratteristica unica a cui sono interessati. Alcune persone vogliono un sacco di carattere nella loro tabella, e altri vogliono una curva del bordo molto sottile.

Cosa pensi contribuisca al fascino degli arredi dal vivo?

Le persone amano la natura, e specialmente nelle città possono essere affamate di natura. Il bordo vivo è attraente perché è una forma organica che può davvero riscaldarsi e dare un po 'di vita a uno spazio moderno e geometrico.

Qual è il modo più insolito in cui hai incorporato un bordo vivo in un design?

Immagino che il più insolito sarebbe il nostro concetto di libreria "Amici".

MoreINSPIRATION
  • Questo tavolo da pranzo incorpora il bordo vivo in modo drammatico, pur continuando a creare un tavolo rettangolare tradizionale. Capovolgendo gli spigoli vivi al centro del tavolo e quindi sospendendo un pannello di vetro sul divario, i designer hanno creato un pezzo unico che è molto funzionale.

    I tavoli con bordo vivo possono evidenziare le imperfezioni naturali del legno, ma le loro superfici sono lucidate con una levigatezza spettacolare. I pezzi di falegnameria a farfalla, che preservano i pezzi di lastra stabilizzando le spaccature naturali, diventano in parte arte, in parte architettura in mani di talento.

    A volte un taglio insolito può creare un pezzo distintivo evidenziando non solo la parte superiore della grana incrociata, ma anche la grana verticale che è visibile su questo piano più spesso.

    La costruzione della lastra non è certamente limitata a tavoli e accessori, come dimostra questa testata. La giustapposizione con il letto moderno dimostra la versatilità del design dei pezzi dal vivo. Una testiera come questa è l'unica affermazione di cui la tua camera avrà bisogno.

    Un altro esempio di legno rustico combinato con un elemento moderno è questa cassa Luxor. La forma minimalista e il vetro scuro, evidenziati dai bordi in legno dal vivo, sarebbero di casa in qualsiasi stile di arredamento.

    Decisamente moderni e inusuali, queste librerie personalizzate "Friends" sono moduli di dichiarazione funzionali che sono decisamente diversi dal tavolo medio delle lastre.

    Steven Henderson Projetcs

    Il legno di melo non viene generalmente utilizzato per la lavorazione del legno ad eccezione dei pezzi più piccoli. Steven Henderson ha trovato il modo di prendere le caratteristiche che rendono questo legno difficile da lavorare e trasformarle in risorse con la creazione del suo Applewood Sconce.

    Cosa ti ha portato ad entrare / ha suscitato il tuo interesse per la lavorazione del legno?

    Da bambino ho visto mio padre costruire il nostro cottage. È uno dei miei ricordi più forti dell'essere giovane. Al cottage c'era legno ovunque ... Mentre crescevo, mi sentivo sempre a mio agio e interessato al legno e stupito / assorbito dai mobili ... Ricordo di aver visto il libro di Nakashima "L'anima di un albero". Penso che quel momento abbia cambiato la mia vita. Dopo i miei studi, ho lavorato come ebanista industriale / produttore di mobili, poi in Interior Design e poi di nuovo in Falegnameria. Lavorare con le mie mani e vedere le cose prendere forma nel processo del "reale" è molto importante per me ... Non lo capisci quando lavori solo su carta o un computer. Gli errori sono stati sia i più grandi maestri sia i luoghi in cui si presentano opportunità creative.

    Perché hai deciso di creare appliques dal vivo?

    Sono davvero fortunato a lavorare in questo straordinario edificio a Toronto, Ontario, Canada. È pieno di persone creative. Il mio vicino, il collega e amico Mike Sharpe, che gestisce un'azienda chiamata Storyboard Furniture, stava organizzando una campagna di finanziamento della folla per dare il via alla sua attività. Ha invitato me e alcuni altri artisti, designer e artigiani a realizzare opere in legno di melo da regalare ai clienti che hanno fatto donazioni per sostenere la causa. La "Apple Wood Salvage Initiative" ha riproposto il legno (destinato al riempimento della terra) da un vecchio meleto storico in utensili da cucina e oggetti di arredamento ...

    Mentre aiutavo a tagliare alcuni alberi nel frutteto, sono rimasto sorpreso da questi meli. Ho notato che non erano molto grandi, la loro forma era contorta, sfuggente, selvaggia e la corteccia molto nodosa. Potevo solo immaginare cosa stesse succedendo dentro con il grano. Per un falegname, il legno di mele è utile in genere solo per piccole cose. Ha molta personalità, si deforma facilmente e controlla (si divide / si fende) frequentemente. Perfezionare! Ho pensato. Lascia che sia ... Come posso incoraggiare questo legno ad essere più simile a se stesso? Affettalo sottilissimo ... lascialo deformare ... incoraggialo a deformare. Festeggia questo aggiungendo luce che profilerà il bordo e mostrerà le sue crepe / imperfezioni. E colloca il legno il più vicino possibile all'altezza degli occhi in modo che uno possa indagare sulla venatura del legno nello stesso modo in cui uno potrebbe stare di fronte a un dipinto e studiarlo ... Così divenne l'applique in legno di mele.

    Come procuri e scegli il tuo legno?

    A questo punto ho accesso a abbastanza legno di melo per continuare per un bel po '. In futuro, se avrò bisogno di altro, localizzerò un meleto da qualche parte in Canada che intende scartare i suoi alberi non fruttiferi. Una volta che ho il legno, studio il profilo del legno e immagino / anticipo che tipo di attività visiva avrà il grano ... Non c'è una logica chiara, ma c'è "integrità" o "energia" che deve sentirsi bene affinché il pezzo giusto diventi un riparo in legno di mela.

    Cosa pensi contribuisca al fascino di arredi e accessori dal vivo?

    Tipiche tipologie costruttive ci collocano in ambienti con superfici piane e linee rette. Il lavoro live edge è in netto contrasto con questo. La sua presenza all'interno di questi spazi è drammatica. Qualcosa sulla forma del bordo vivo - la sua forma e il modello imprevedibili. È l'opposto di una linea retta / quadrato / scatola e quindi, cogliendone una piccola occhiata, siamo facilmente attratti verso di essa per indagare. Questa esperienza crea quasi una curiosità molto simile a quella che avrebbe un bambino.

    Crea anche un'esperienza come se la natura o un albero vivente fosse tra noi; più vicino a noi di quanto possiamo immaginare, perché siamo nella nostra dimora dove la maggior parte di noi non ha un albero vivente di dimensioni generose! Penso a livello sottile / subconscio che entrambi stimolano la mente in un modo che ammiriamo e lenisce la mente. La natura ha un forte effetto calmante. Se sei mai stato molto stressato e lo hai seguito con un'immersione nella natura, sai bene che senza sforzo ti cala la calma. Personalmente ritengo fortemente che il lavoro "live edge" abbia un effetto simile.

    Henderson sfrutta appieno le spaccature e la natura nodosa dei bordi per creare pezzi che riflettono calorosamente la luce calda in diversi modi.

    Queste applique uniche nel loro genere sono ugualmente a loro agio sul muro bianco in un interno minimalista in quanto sono in un ambiente più tradizionale. Oltre ad essere un pezzo illuminante, sono anche il massimo nel recupero del legno che sarebbe stato destinato alla buca per il fuoco.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Interior design e bella architettura.
Un blog di design con idee per l'interior design, l'architettura, i mobili moderni, i progetti di design e le proposte.