Facciate di edifici perforati che ridefiniscono il design tradizionale

  • Matthew Patterson
  • 0
  • 4125
  • 401

La facciata di un edificio è la sua firma e il modo in cui si presenta al mondo. Progettare la facciata di un edificio è come avvolgere un regalo. Ciò significa che c'è un numero infinito di opzioni da esplorare. Uno di questi è una categoria che include disegni perforati. Sono tutti scultorei e unici e una grande fonte di ispirazione per i progetti futuri. Successivamente, daremo un'occhiata ad alcune facciate di edifici molto interessanti che mostrano questa caratteristica non convenzionale.

House 77 è un progetto disegnato da Jose Cadilhe ed Emanuel Fontoura. L'edificio si trova in Portogallo e offre 232 metri quadrati di spazio vitale. La facciata ovest è piuttosto accattivante, con pannelli perforati in acciaio inossidabile. Il modello ricorda un sistema un tempo usato per marcare oggetti personali e da pesca e, considerando il fatto che la città è strettamente legata al mare e all'industria della pesca, il design è un modo adatto per mantenere viva la storia.

Jackson Clements Burrows Architects ha ideato un design piuttosto non convenzionale per la facciata della Harold Street Residence che hanno costruito a Middle Park, in Australia. La muratura rossa scelta per le facciate esterne presenta un modello traforato rilassato che collega gli spazi interni alla strada e ai dintorni senza esporli completamente. In combinazione con la forma attorcigliata del tetto, questa caratteristica del design conferisce alla residenza un aspetto scultoreo ed espressivo.

Nascosta dietro una facciata stabile del XIX secolo a Londra, la Kew House si trova in una zona protetta vicino al Royal Botanical Gardens. La casa a tre piani è stata progettata da Piercy & Company e il progetto ha dovuto rispettare i dintorni storici, offrendo allo stesso tempo una casa accogliente adatta a uno stile di vita moderno.

Per fare ciò, il muro stabile è stato preservato e la sua forma è stata replicata con una coppia di ali corrispondenti dietro. Questi sono stati quindi coperti con acciaio pre-stagionato che in alcune aree presentava perforazioni irregolari che lasciano entrare luce e panorami.

Un altro progetto che utilizza una facciata forata per distinguersi è l'Hamersley Road Residence, una casa progettata nel 2013 da Studio53. Il progetto ha dovuto rilanciare e aggiornare un cottage del 1900 per trasformarlo in una moderna residenza di famiglia. Il livello superiore è una scatola gialla posizionata sopra la struttura esistente e avvolta in uno schermo bianco perforato che lo ombreggia dal sole e gli conferisce un aspetto delicato, leggero ed elegante.

Tutti i progetti qui descritti condividono in comune il fatto che hanno facciate forate ma non ne esistono due simili in questo senso. Prendi questo negozio per esempio. Si trova a San Paolo ed è stato progettato da SuperLimao Studio. Il team ha scelto di trasformare un vecchio edificio in un grande spazio espositivo. Per fare ciò, le finestre dell'edificio sono state sostituite da grandi aperture sulla facciata. Un modello a nido d'ape è stato creato utilizzando pannelli di metallo esagonali di due diversi tipi.

Il flagship store Louis Vuitton a Ginza, Tokyo, è stato ridisegnato dallo studio giapponese Aoki Jun and Associates. Il team ha scelto un guscio fantasia e traforato con un design basato sul monogramma del marchio. Il design fa anche riferimento alle caratteristiche art deco dell'edificio esistente. Per crearlo, il team ha utilizzato fogli di alluminio rivestiti con vernice al fluropolimero. I pannelli segnano le facciate in cemento sottostanti e danno all'edificio un aspetto trapuntato.

Un altro design interessante è rappresentato da questo museo a Rapperswil-Jona, in Svizzera. L'edificio del museo è stato rinnovato da Swiss Architects MLZD. La struttura a quattro piani collega le due metà del museo, una casa di città rispettivamente una torre di pietra che è stata lasciata invariata per motivi storici. Come puoi vedere, il guscio esterno della struttura rinnovata è perforato da centinaia di fori circolari. La facciata in bronzo attira l'attenzione sull'ingresso dell'edificio e sul fatto che si tratta di un moderno complesso museale.

Un vecchio magazzino situato a Tokyo, in Giappone, ha ottenuto un aspetto nuovo e migliorato grazie a Jun'ichi Ito Architect & Associates. L'edificio occupa un sito di 231 metri quadrati ed è coperto da pannelli ondulati di acciaio perforato che formano un involucro scultoreo. Lievi variazioni di colore e variazioni di luce creano motivi diversi a seconda dell'angolazione. Questo progetto tenta di aumentare la sensibilità dell'architettura tradizionale attraverso cambiamenti più evidenti legati all'ambiente circostante

Questa è Casa Alta, una moderna casa per il fine settimana progettata da Fernando Velasco e Paola Morales di AS / D asociacion de diseno. La casa è costruita con moduli quadrati 6m x 6m che sono impilati uno sopra l'altro. La facciata è forata da fori circolari che, da vicino, sembrano formare un motivo casuale. Da lontano, tuttavia, l'immagine di un albero può essere percepita.

MoreINSPIRATION
  • La scelta del design nel caso di Live Work Home di Cook + Fox Architects è strettamente correlata alla sostenibilità dell'edificio e alla sua connessione con la natura. L'orientamento della casa ha massimizzato l'esposizione solare. Inoltre, lo schermo perforato che avvolge le facciate occidentali e settentrionali fa entrare la luce nella casa. Il design è stato ispirato dai motivi creati dalla luce quando viene filtrata attraverso una tettoia.

    L'ultima ristrutturazione del Casinò di Montreal è stata realizzata da Menkès Shooner Dagenais LeTourneux e Provencher Roy Architectes ed è stata completata nel 2013. Il nuovo design semplifica lo spazio e lo organizza attorno a un hub circolare che si estende su quattro livelli. Anche l'esterno del casinò è stato riprogettato. I pannelli perforati filtrano la luce e creano un ambiente rilassante e piacevole mantenendo un'atmosfera intima e invitante.

    Gli architetti e i designer di HMAA hanno definito questo edificio aziendale nella prefettura di Kanagawa, in Giappone. Il progetto è stato completato nel 2014 e include una funzionalità molto interessante. Stiamo parlando di un giardino circondato da uno schermo di metallo perforato. Il giardino e la scala formano un annesso separato integrato naturalmente nell'edificio. Dall'esterno, è possibile vedere debolmente il giardino interno che occupa un ampio angolo dell'edificio.

    La Urban Townhouse occupa uno stretto sito a Manhattan, New York. Si trova tra due edifici esistenti e ridefinisce completamente la tipologia tradizionale delle case urbane. La facciata anteriore è quasi interamente coperta da un paravento in alluminio tagliato ad acqua personalizzato. Ha aperture a forma di mattone disposte in modo casuale che imita l'architettura degli edifici vicini in un modo più moderno e astratto. Questo era un progetto sviluppato da GLUCK+.

    Il rinnovamento di una esistente struttura in legno a due piani degli anni '80 ha comportato una serie di importanti cambiamenti e scelte di design inaspettate. Il cliente ha richiesto che la facciata dell'edificio situato a Hakodate, in Giappone, abbia un design eccezionale e accolga le persone in modo informale. Di conseguenza, gli architetti e i designer di PODA hanno scelto di utilizzare due materiali a contrasto per la nuova facciata e di darle un aspetto perforato, geometrico e futuristico. L'edificio funziona come un ristorante.

    L'architetto Yoshihiro Amano è stato incaricato di dare a questo edificio per uffici a Tokyo un aspetto eccezionale per bilanciare le viste e il sito poco attraenti. L'architetto ha scelto di dare all'edificio una doppia pelle e di utilizzare vetro e alluminio perforato per concretizzare questa visione. La facciata è scultorea e ha un aspetto simile a un pizzo, eliminando la necessità di tende e trattamenti delle finestre in generale.

    La facciata della School of Arts progettata da Tetrarc Architects a Saint-Herblain, in Francia, non è solo insolita ma anche molto artistica. Il progetto è stato completato nel 2010 e conferisce all'edificio una pelle perforata dorata che copre i livelli superiori poggiando sulla struttura inferiore rossa. Questo guscio consente alla luce naturale di penetrare nello spazio espositivo in modo controllato.

    La trasformazione di una storica caldaia esistente e di una segheria in quella che oggi è conosciuta come la casa degli attori è stata un progetto complesso e stimolante sviluppato da Schmidt Hammer Lassen Architects in Danimarca. Gli architetti hanno optato per materiali e tecniche di progettazione non tradizionali. Hanno usato pannelli forati in acciaio rosso ruggine per le facciate che lasciano passare la luce di notte, trasformando l'edificio in un faro.

    La sfida principale nel caso del progetto M9-C di BP Architectures era di bilanciare quattro diverse funzioni. L'edificio doveva funzionare come una scuola, uno spazio culturale, una residenza e doveva anche includere un ampio parcheggio. Questi quattro elementi sono stati impilati uno sopra l'altro formando il disegno che vedi qui. La principale caratteristica distintiva è la facciata che combina diversi stili, essendo perforata da aperture strette e caratterizzato da motivi geometrici.

    Wrik van Egeraat ha progettato il nuovo punto di riferimento della Danimarca, un piano di incenerimento che gestisce i rifiuti di nove comuni circostanti e produce elettricità per l'intera regione di Roskilde. Questo è il design che ha vinto il concorso internazionale organizzato a questo scopo. La facciata dell'edificio ha due strati. Lo strato interno rappresenta una barriera climatica mentre quello esterno è realizzato con lastre di alluminio grezzo color ambra con una trama irregolare di fori tagliati al laser.

    Questo edificio era la casa e lo studio del pittore David Alfaro Siqueiros. Fu poi trasformato in una galleria pubblica dall'architetto Frida Escobedo. Il nuovo design dell'edificio lo avvolge in un reticolo triangolare in cemento. Questo guscio perforato forma un recinto attorno agli edifici, raggruppandoli insieme. Allo stesso tempo, lascia filtrare la luce, creando un ambiente molto bello e accogliente all'interno della galleria.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Interior design e bella architettura.
Un blog di design con idee per l'interior design, l'architettura, i mobili moderni, i progetti di design e le proposte.