La relazione tra architettura e natura enfatizzata dagli alberi interni

  • Walter Flowers
  • 0
  • 2577
  • 26

Crescere alberi in casa sembra un po 'insolito, ma non tanto dopo aver dato un'occhiata a tutti questi esempi stimolanti che mostrano che il rapporto tra architettura e natura è davvero forte. Proprio così, gli alberi interni sono piuttosto alla moda in questo momento e lo sono stati per un po 'di tempo. Gli architetti di tutto il mondo sono riusciti a utilizzarli in tutti i tipi di progetti meravigliosi. Puoi vedere alcuni dei risultati qui sotto.

La Pedro House progettata da VDV ARQ e situata a Buenos Aires, in Argentina, è organizzata attorno a una serie di cortili, ognuno con uno stile e un carattere unici. Questo è uno di loro. Ci sono alberi che crescono proprio attraverso il pavimento e il soffitto, ognuno con il proprio lucernario. Insieme, questi cortili trasformano gli spazi interni in estensioni esterne.

Questa è una casa progettata da POMC arquitecto nel 2013 Si trova a Guadalajara, in Messico, e può essere meglio descritta come una serie di volumi pesanti e robusti con un aspetto sorprendentemente leggero e delicato. Ciò è stato reso possibile da caratteristiche come questo straordinario cortile a doppia altezza con un mirto circondato dalla vegetazione. 

Anche un piccolo cortile interno come quello progettato dall'architetto Fabian Tan per questa casa di Kuala Lumpur in Malesia può avere un grande impatto sulla struttura generale e sul design di un edificio. In questo caso, il cortile centrale ha il ruolo di collegare gli spazi e portare più luce naturale all'interno. L'albero interno è decorativo.

Questa residenza di Singapore progettata da ONG & ONG Pte Ltd ha il suo modo di far sembrare gli alberi al coperto incredibili. La casa ha una pianta lunga e lineare ed è divisa in due sezioni con una vasta area in mezzo. Qui, un grande albero cresce attraverso un ponte di legno vicino a una piscina.

Il rapporto tra questo edificio a sei piani e l'ambiente circostante è molto forte. La struttura è stata progettata da Ryo Matsui Architects e si trova a Tokyo, in Giappone. Il suo piano terra ha un piccolo giardino integrato. Il piano superiore ha il suo cortile e un albero interno. Questa apertura porta molta luce naturale e garantisce una pianta molto aperta e luminosa. 

MoreINSPIRATION
  • Per questa casa unica di Shibuya, in Giappone, Yuko Nagayama & Associates ha creato uno speciale cortile interno, un po 'come una collina che può essere visto da tutte le stanze ma non può essere raggiunto da nessuno. È un concetto insolito che fa risaltare ancora di più l'albero interno. 

    L'albero interno è, nel caso di questa residenza da Roma, un vecchio ulivo. La casa è stata progettata da Noses Architects e ha una zona soggiorno e pranzo a pianta aperta. L'albero è racchiuso in vetro e può essere ammirato da tutti i lati. Serve come simbolo della bellezza locale di questo luogo e rafforza il rapporto tra architettura e natura. 

    È importante essere in contatto con la natura fin dalla tenera età ed è esattamente ciò su cui si concentra questo vivaio della prefettura di Kanagawa in Giappone. Questo era un progetto completato dagli studi HIBINOSEKKEI e Youji no Shiro. È uno spazio incantevole con lucernari e grandi finestre che lasciano entrare l'aria aperta, un grande giardino e persino un grande albero al coperto.

    Questa casa costruita da Coalesce Design Studio a Karachi, in Pakistan, ha una pendenza piccola ma piuttosto evidente integrata proprio in essa. Questo gli dà un vantaggio quando si tratta del rapporto tra architettura e natura. Presenta una serie di alberi interni che, sebbene piuttosto piccoli, sono come i raggi del sole, portando un nuovo tipo di bellezza negli spazi. Gli alberi fanno parte di mini cortili o giardini interni sparsi in tutta la casa su vari livelli.

    Quando a21studio ha iniziato a lavorare su questo progetto, i clienti sapevano esattamente cosa volevano: uno studio aperto e luminoso circondato da alberi, come una gabbia, con acqua piovana e luce solare che si riversava dentro e con barriere sfocate tra l'interno e l'esterno. Per realizzarlo, gli architetti si sono rivolti agli alberi interni e hanno sfruttato al meglio questa strategia, creando uno studio di 40 metri quadrati con un sacco di carattere e molta coesione.

    Infine, scopri come lo studio SeARCH ha portato l'idea di alberi da interno a un livello completamente nuovo quando hanno progettato il Jakarta Hotel sulla punta dell'isola di Giava ad Ansterdam, nei Paesi Bassi. L'hotel dispone di un atrio con un giardino subtropicale al centro. Serve come regolatore di temperatura e ovviamente anche come attrazione visiva. Può essere ammirato dai piani superiori in tutto l'hotel ed è protetto da un tetto di vetro che contiene celle BIPV che raccolgono energia offrendo anche ombre per gli alberi e la vegetazione interna. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Interior design e bella architettura.
Un blog di design con idee per l'interior design, l'architettura, i mobili moderni, i progetti di design e le proposte.